Forum > Italiano

Rapporti con i WN

(1/1)

Mirone:
Allora, parlando con Calien ho scoperto che i rapporti con i White Nationalist (David Duke & co) non sono dei migliori per 2 ragioni principali:

1) la questione nazione, i WN essendo nazionalisti pensano innanzitutto  alla propria Nazione e non hanno la visione  internazionalista di Creativity che vorrebbe un unica nazione bianca

2)la questione religiosa, da quel che m ha detto Calien, Creativity è contro i nazionalisti bianchi cattolici, in particolar modo contro il KKK e Christian Identity.

Vi dico la mia opinione,
entrando nel merito dei punti sopra esposti vi dico chiaramente che nel primo punto dò ragione ai WN, attenzione, è ovvio che un bianco anche se di una nazione diversa della mia è razzialmente un mio fratello, ma culturalmente ci possono essere delle differenze anche abbastanza visibili. Un islandese ed un italiano sono entrambi bianchi, ma culturalmente sono abbastanza diversi. L'idea di voler creare un unica nazione bianca la vedo abbastanza utopica perchè questo richiederebbe un unica cultura per tutti i popoli bianchi e come sappiamo attualmente le nazioni bianche (o di quel poco che rimane) sono veriegate culturalmente. Sarei più propenso al nazionalismo, ma attenzione, questo non vuol dire che bisogna odiarsi tra popoli bianchi. Calien infatti mi ha raccontato come i WN australiani odino gli italiani; questo assolutamente non deve esistere....Geramani e Italia durante la Seconda Guerra Mondiale erano 2 nazioni distinte, ma si rispettavano l'una con l'altra.

Passiamo alla questione religione, qui invece sono più d'accordo con Creativity, neanche me il Cristianesimo mi piace molto, personalmente tutte le religioni che tendono a creare differenze tra popoli bianchi non mi piacciono, Creativity invece è una religione diversa e unitaria e questo mi piace molto, però secondo me sbagliate ad emarginare un razzista bianco che si dichiara Cristiano. Alla fine secondo me l'importante è che il tizio in questione sia razzista o identitario bianco, se poi ha una diversa visione del Cristianesimo che ci importa? L'importante è che tutti abbiamo una religione in comune: LA SALVEZZA DELLA RAZZA BIANCA.
Io stimo molto David Duke per quello che dice nei suoi video, sarà anche cristiano, ma non è il solito cristiano catto-comunista, è solo uno che crede che Cristianesimo e razzismo possano convivere, stessa cosa il KKK. Creativity non è d'accordo, nemmeno io non sono d'accordo che possano convivere ma è soltantanto un diverso giudizio teorico su una religione, quello che importa è che sia David Duke sia il KKK vogliano salvare la razza bianca.

La morale della favola è che secondo me dobbiamo smetterla di litigare per questi dettagli, già non contiamo un cazzo, se poi ci dividiamo per queste sciocchezze non faremo mai niente e l'avranno sempre vinta gli antirazzisti. Secondo me dovremmo unirci, questo non vuol dire che dobbiamo agglomerarci in unico contenitore, ma semplicemte fare delle alleanze o cmq rimanere in buoni rapporti, poi le differenze sulla religione ecc. rimarranno sempre però la questione più urgente al momento è salvare la razza, mentre stiamo quà a litigare stiamo scomparendo, compattiamoci cazzo e forse avremo qualche chance in più di non scomparire.

p.s preciso che io non sono ancora di Creativity, ma mi trovo in mezzo a voi e ai WN e mi piacrebbe per l'appunto una collaborazione

Br.Diego:
Intervento interessante caro Marco, spero a breve di trovarci, il 4 settembre...  ;) chiunque altro può contattarmi!
Dunque, Creativity è un movimento religioso, per tanto si parla sempre di "questione religiosa" e non politica...
quindi per me ciò che importa è la fratellanza fra tutti i popoli bianchi (idea base) senza rivalità di nazionalismi.
Poi la realtà cristiano identitatria e KKK mi sono simpatici, ma sono sepre cristiani, lo stesso vale per FN ad esempio ;)
per primo condivido che non dobbiamo farci la guerra fra noi bianchi.

DaniMilan:
Purtroppo ci sono grosse rivalità fra gruppi di identitari razziali nel mondo. Posso non condividere la religione portata avanti dal KKK ma non posso dire "son contento che ci siano indagini della polizia verso il KKK italiano perchè eran dei coglioni".

Nelle differenze bisogna comunque trovare semrpe degli accordi su quel che ci unisce e che comunque è la cosa più importante.

Br.Diego:

--- Quote from: DaniMilan on 21 September 2010 at 09:07 ---Purtroppo ci sono grosse rivalità fra gruppi di identitari razziali nel mondo. Posso non condividere la religione portata avanti dal KKK ma non posso dire "son contento che ci siano indagini della polizia verso il KKK italiano perchè eran dei coglioni".

Nelle differenze bisogna comunque trovare semrpe degli accordi su quel che ci unisce e che comunque è la cosa più importante.

--- End quote ---

Quello che ci unisce è l'appartenenza alla stessa Razza e nessuno di noi si deve rallegrare se alcuni ragazzi vengono indagati per il loro orgoglio raziale grazie a leggi liberticide come quelle Scelba e Mancino.

Navigation

[0] Message Index

Go to full version